Notizie dai giornali


“Con grande orgoglio siamo riusciti ad avere a Cesena, presso il Teatro Verdi, due personaggi di fama internazionale: Lou Bega e Shoek". A dirlo è Massimo Pistoia del Popolo della famiglia di Cesena. E’ un evento che porta con sè non solo musica, ma anche un messaggio: Liberi di essere, un messaggio che è al contempo testimonianza degli inganni delle dipendenze, droghe, alcool, gioco d’azzardo, pornografia che distruggono il giovane e lo porta a situazioni di degrado morale e fisico. Questo concerto è dedicato a quei giovani che, ingannati dalla propaganda materialista all’interno della quale la droga libera è parte integrante degli slogan di questo mondo che non guarda alla persona, ma mira a coinvolgerla in una dinamica di degrado in cui il concetto di libertà diventa mistificazione in una visione esistenziale priva di valori morali e di etica comportamentale, poiché tutto è lecito!! Sappiamo quali sono le forze politiche che agiscono su questi livelli, forze che si mascherano dietr


“Sarà presente anche il Popolo della Famiglia alle prossime elezioni regionali del 26 maggio, e correrà in autonomia rispetto alle altre coalizioni, a sottolineare l'originalità, la concretezza e lo spessore delle proposte da noi avanzate" afferma Valter Boero, candidato governatore del Piemonte per il Popolo della Famiglia alle elezioni regionali del 26 maggio 2019, data nella quale gli elettori saranno chiamati anche ad eleggere i propri rappresentanti al Parlamento Europeo, ed il Popolo della Famiglia sarà presente anche su tale scheda elettorale (insieme ad Alternativa Popolare) nell’ambito del Partito Popolare Europeo.


Con questa "new" entry il numero dei pretendenti per Palazzo dei Priori sale a 10, il 30 la presentazione ufficiale.


Si voterà domenica 26 maggio per scegliere il nuovo governatore della Regione Piemonte. Tutte le informazioni sulle elezioni regionali.


«Voglio ridare un cuore all’Europa e parte di quel cuore sarà anche marchigiano», è quanto dichiara Fabio Sebastianelli candidato del Popolo della Famiglia nelle Marche


Anche Collegno avrà una lista targata Popolo della Famiglia (PdF). Non c'è che dire: persone determinate, che da tre anni si impegnano per portare al Paese leggi che tutelino la vita e la famiglia, anche alle ammi-nistrative riescono a dire la loro parola e a proporre il loro servizio.


Passata la fase organizzativa fondamentale per la presentazione della lista, il Popolo della Famiglia entra nella fase operativa


"Il lavoro incessante iniziato sin dallo scorso mese di gennaio e che ha avuto un’accelerata in questi ultime settimane, grazie alla raccolta firme per la legge di iniziativa popolare Reddito di Maternità, sta portando i frutti sperati". Queste le parole del Coordinatore piemontese del Popolo della Famiglia Maurizio Schininà.


Il partito di Adinolfi disponibile a sostenere il candidato governatore del centrodestra ma non vuole rinunciare alla propria lista. "Abbiamo raccolto le firme, trattiamo alla pari". Nessuna convergenza con Vignale e Giachino. Boero pronto a correre in solitaria


Mario Adinolfi:"Mille euro al mese per le mamme lavoratrici, costa meno del reddito di cittadinanza"


Europee Adinolfi deposita simbolo Popolo della Famiglia: Ecco nostra idea di Europa