Blog del Popolo della Famiglia

Consegnati in parlamento i faldoni con le firme del Reddito di Maternità

06/06/2019 - Pdf Lazio
Visite: 332
whatsapp

Finalmente oggi è avvenuta presso la Camera dei Deputati la fisica presa in carico da parte del Parlamento di tutti i faldoni delle firme raccolte dal Popolo della Famiglia in ogni angolo d’Italia per rendere effettiva la proposta di legge di iniziativa popolare sul reddito di maternità. Una idea che si è fatta disegno di legge e che poi ha avuto bisogno del sacrificio di tutti per essere consegnata alla Camera come ddl effettivamente approvabile dal Parlamento. Le forze politiche più forti del PdF avrebbero potuto semplicemente usare un loro deputato per depositare un ddl simile, invece ce lo hanno solo copiato come idea da campagna elettorale senza mai però compiere atti formali conseguenti. Ora invitiamo tutti coloro che abbiamo “ispirato” a approvare il nostro testo: 1.000 euro al mese alle mamme che si dedicano per i primi otto anni di vita del figlio alla sua crescita, rinnovabile alla nascita di un secondo figlio, vitalizi alla nascita del quarto figlio o alla nascita di un figlio disabile. Il tutto finanziato dall’abrogazione del parassitario reddito di cittadinanza. Con un diritto in più alle donne è un aiuto concreto alla natalità si debella la piaga dell’aborto e si fa ripartire l’Italia. Abbiamo fatto tutto questo sacrificio per voi. Le famiglie italiane siano grate al Popolo della Famiglia come io sono grato a ogni singolo pidieffino che ha trascorso l’inverno a raccogliere firme per questa bomba atomica contro la peste bianca della denatalità.

Mario Adinolfi