DI MATTEO (PDF) SUL MANIFESTO BLASFEMO AL MACRO DI ROMA "NON E' ARTE, MA SOLO UN'IMMAGINE VOLGARE E RIBUTTANTE"

16/12/2019 - Nicola di Matteo (127 visite)

"Quel manifesto non è arte, ma solamente un'immagine volgare e ributtante, che offende milioni di cristiani italiani a pochi giorni dalla festa del Natale". Così Nicola Di Matteo, coordinatore nazionale del Popolo della Famiglia, ha commentato l'esposizione al museo Macro di Roma di un poster che mostra Gesù in evidente stato di eccitazione mentre accarezza il capo di un bimbo inginocchiato. Il titolo è eloquente: "Ecce homo erectus". Il manifesto è stata esposto in un vetrina del Macro, ma dopo le immediate polemiche è stato rimosso. "Ci sono ambienti sub-culturali che hanno fatto del vilipendio alla religione una loro bandiera", ha proseguito Di Matteo. "Basti pensare alle rappresentazioni blasfeme che caratterizzano alcune pseudo opere d'arte, feste in discoteca o gay pride in molte parti d'Italia. Il Popolo della Famiglia, movimento politico di ispirazione cristiana, combatterà in ogni modo ogni espressione blasfema. Chiediamo inoltre alla prefetto Gerarda Pantalone, al questore Carmine Esposito e alla sindaco Virginia Raggi di appurare le responsabilità e di punire i responsabili".

Nicola di Matteo, Coordinatore Nazionale del Popolo della Famiglia