ELEZIONI SUPPLETIVE ROMA 1 CAMERA DEI DEPUTATI: LE FORZE CRISTIANE A SOSTEGNO DELLA CANDIDATURA DI MARIO ADINOLFI DEL POPOLO DELLA FAMIGLIA

09/02/2020 - Pdf Roma (23 visite)

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO di realtà politiche cristiane per le elezioni suppletive della Camera dei deputati nel collegio uninominale di Roma 1 del 1° marzo 2020

A seguito di una riunione alla quale hanno partecipato Mario Adinolfi e Nicola Di Matteo, rispettivamente presidente e coordinatore nazionale del Popolo della famiglia, ed i rappresentanti romani di Solidarietà — Libertà, Giustizia e Pace, Costruire insieme e Convergenza Cristiana, le stesse associazioni — nell'intendimento di realizzare un punto di aggregazione politica comune su valori cristiani condivisi attraverso la costituzione di un "tavolo di confronto permanente", autonomo e indipendente dalle forze di destra e di sinistra, da estendere progressivamente ad altre componenti di analoga ispirazione — in occasione delle elezioni suppletive del prossimo 1° marzo 2020, concordano sul sostegno alla candidatura di Mario Adinolfi nel Collegio Uninominale per la Camera dei Deputati- Roma I. Il programma elettorale è fondato sul valore primario della famiglia naturale e della rigenerazione del tessuto sociale-economico in senso cristiano quali cardini di una azione politica congiunta, anche nel quadro europeo di riferimento come rappresentato nel PPE.
Questo comunicato è stato approvato dal Popolo della famiglia con il seguente messaggio di posta elettronica inviato il 9 febbraio 2020 alle ore 00.02: "Con la presente approviamo il comunicato congiunto Mario Adinolfi Nicola Di Matteo "

Roma 9 febbraio 2020
Piero Pirovano SOLIDARIETÀ — Libertà, Giustizia e Pace
Ivo Torelli COSTRUIRE INSIEME
Carlo Ranucci CONVERGENZA CRISTIANA

ù

Programma

Mario Adinolfi ha 48 anni, è sposato e padre di tre figlie. Volto noto televisivo è giornalista e scrittore, oltre che presidente nazionale del Popolo della Famiglia che lo ha candidato alle suppletive del 1 marzo nel collegio Roma 1. Questi i dieci punti programmatici del Popolo della Famiglia:

1. Il Reddito di maternità per battere denatalità e aborto;
2. Riforma fiscale del quoziente familiare;
3. Legge elettorale proporzionale pura con premio di governabilità alla coalizione;
4. Abrogazione del reddito di cittadinanza per usare i 7 miliardi annui su reddito di maternità (mille euro al mese per otto anni) e sostegno alla disabilità;
5. Libertà scolastica e riforma basata sul costo standard;
6. Aumento fondo Servizio sanitario nazionale per migliorare l'assistenza agli anziani;
7. Guerra alle dipendenze in particolare giovanili (alcol, droga, ludopatia, pornografia).
8. proclamazione del diritto universale a nascere e del sofferente ad essere curato;
9. abrogazione della legge Cirinnà e rafforzamento delle norme contro l'utero in affitto;
10. Sostegno ai giovani che intendono sposarsi e aprire imprese familiari.