Frascati, contestazione femminista in Comune al convegno del Popolo della Famiglia.

20/01/2019 - Castelli Notizie (122 visite)

Forse se lo aspettavano, forse no. Fatto sta che il blitz di “Non una di meno – Castelli Romani” ha finito per animare, e turbare, il convegno organizzato nel Comune di Frascati dalla locale sezione del Movimento per la Vita, generando attimi di tensione, stemperati a fatica. La divergenza, radicale, di opinione, rispetto a certi temi, si palesa in tutta la sua evidenza nei due comunicati che di seguito presentiamo ai nostri lettori, nei quali i due movimenti riassumono le proprie idee e danno un giudizio rispetto a quanto avvenuto nella mattinata di ieri presso il palazzo comunale frascatano, quando le contestatrici hanno lasciato l’aula intonando il coro “vergogna”.

SABRINA BOSU (POPOLO DELL FAMIGLIA): “PRETENDONO RISPETTO MA USANO VIOLENZA” – “Ieri le femministe del gruppo non una di meno – ha dichiarato Sabrina Bosu, coordinatrice della Provincia di Roma per il Popolo della famiglia riferendosi al convegno organizzato dal Movimento per la vita di Frascati, sabato 19 gennaio, presso il Comune – hanno messo in scena un brutto spettacolo dimostrando ancora una volta la loro attitudine alla violenza, l’arroganza che le contraddistingue e (purtroppo) la loro incapacità di relazionarsi in un dialogo costruttivo.
Interrompere chi sta parlando ad un convegno – ha continuato Bosu – per mettersi ad urlare istericamente è indice di mancanza di rispetto e autocontrollo.
Chi vuole imporre con l’aggressione il proprio punto di vista autodenuncia l’assenza di argomentazioni convincenti. Le abortiste sanno che non potranno mai competere con chi difende la vita per questo hanno bisogno di gridare la loro frustrazione.
Anche questa volta – ha concluso Bosu – la violenza sembra aver trionfato, loro hanno ottenuto pagine sui giornali nazionali mentre noi veniamo silenziati ma sia ben chiaro è solo questione di tempo, a breve tutto il mondo riconoscerà l’atroce crimine contro l’umanità perpetrato per mezzo dell’aborto. Tutte le dittature hanno un inizio e una fine e la dittatura del pensiero unico – ha concluso la Bosu – ha i giorni contati”.


https://www.facebook.com/NUDMCastelli/videos/985785328282947/

Fonte: https://www.castellinotizie.it/2019/01/20/video-frascati-contestazione-femminista-in-comune-al-convegno-del-popolo-della-famiglia-le-differenti-opinioni/