Mario Adinolfi: Senza manco capire perché

14/12/2019 - Mario Adinolfi (299 visite)

Michele Serra attribuì con disprezzo la vittoria di Trump ai “bifolchi (rednecks) dell’Ohio”, Alan Friedman sottolinea che per Boris Johnson hanno votato “i più ignoranti” che fanno i lavori meno qualificati. Lo dicono con un’aria di superiorità senza capire che se le “classi subalterne” neanche ascoltano più i leader di sinistra, che li ammorbano sui “nuovi diritti” e il “matrimonio gay” e il testamento biologico e l’aborto facile e il sostegno alla famiglia solo se è “arcobaleno” e non “patriarcale” (intendono dire naturale), il problema è della sinistra, non del sottoproletariato. Poi scoprono che le unioni gay in 3 anni sono state 11mila (contro 28 milioni di persone regolarmente sposate) gli italiani che hanno firmato le Dat nei 73 comuni sopra i 60mila abitanti sono 37.463 (0,06% della popolazione). La sinistra risponde a bisogni marginali che sostanzialmente non esistono, punta sul generico ambientalismo di Greta, continua a vivere una dimensione ideologica. I rednecks dell’Ohio, gli “ignoranti” britannici, in generale i sottopagati affaticati e oppressi non solo non ottengono ascolto per i loro elementari bisogni, ma da questa sinistra sono anche sostanzialmente disprezzati. Friedman e Serra stanno a loro agio con il vuoto pneumatico delle sardine, con le gretinate, con contesti che non abbiano a che fare con la vita vera delle persone: infatti davanti a una crisi industriale vera come Ilva o Alitalia, non hanno soluzioni da proporre per la vita concreta di decine di migliaia di lavoratori e delle loro famiglie. Il capo delle sardine è un sorridente istruttore di fresbee che lavora nella rivista di ex premier e ex ministri. Lo sento a piazza San Giovanni dire cose generiche e quasi irritarsi se gli vengono chieste proposte specifiche. Questi danno degli “ignoranti” a padri e madri di famiglia che chiedono condizioni di vita migliori per i propri figli? Se scegliete le sardine e non gli “ignoranti”, cara nomenklatura di sinistra, perderai sempre, come stai perdendo in tutto il mondo senza manco capire perché.