Presentazione Associazione Siamo Così al Circolo San Tommaso Moro

24/11/2019 - Pdf Roma Sud (23 visite)


Presso il circolo San Tommaso Moro in Roma presentazione della associazione  Siamo Così.... Donne del terzo millennio  alla riscoperta di un ruolo naturale che coniuga diversità e pari diritti. Presente il coordinatore nazionale del Popolo della Famiglia Nicola Di Matteo.

C'è fermento nell'aria, grazie a tutti per la partecipazione e per il sostegno. Siamo felici di mettere in gioco le nostre vite sempre a servizio del bene comune, il grande assente del nostro tempo, in un dialogo continuo ed ostinato (come solo le donne sanno fare) con il mondo maschile, nel reciproco rispetto della complementarità ma consapevoli che è proprio la storia del nostro tempo a chiamarci in prima persona. E se non siamo noi donne per prime ad essere non solo testimoni autentiche della bellezza della maternità, ma anche a difendere la vita e la naturale vocazione scritta in ogni cellula del nostro corpo, nessuno potrà farlo per noi. Vi lascio con queste poche righe tratte dalla lettera alle donne di Giovanni Paolo II al quale, all'inizio di questa nuova avventura ci appoggiamo, chiedendo che da cielo infonda la sua paterna benedizione.

"Voi vedete, dunque, carissime sorelle, quanti motivi ha la Chiesa per desiderare che, nella prossima Conferenza, promossa a Pechino dalle Nazioni Unite, si metta in luce la piena verità sulla donna. Si ponga davvero nel dovuto rilievo il « genio della donna », non tenendo conto soltanto delle donne grandi e famose vissute nel passato o nostre contemporanee, ma anche di quelle semplici, che esprimono il loro talento femminile a servizio degli altri nella normalità del quotidiano. È infatti specialmente nel suo donarsi agli altri nella vita di ogni giorno che la donna coglie la vocazione profonda della propria vita, lei che forse ancor più dell'uomo vede l'uomo, perché lo vede con il cuore. Lo vede indipendentemente dai vari sistemi ideologici o politici. Lo vede nella sua grandezza e nei suoi limiti, e cerca di venirgli incontro e di essergli di aiuto. In questo modo, si realizza nella storia dell'umanità il fondamentale disegno del Creatore e viene alla luce incessantemente, nella varietà delle vocazioni, la bellezza - non soltanto fisica, ma soprattutto spirituale - che Dio ha elargito sin dall'inizio alla creatura umana e specialmente alla donna".

Anna Ciappa