World Congress of families XII - Verona 29-31 marzo 2019

08/03/2019 - Mario Adinolfi (261 visite)

Salvini, Fontana, Zaia, Sboarina e Bussetti perché l’iniziativa è della Lega. Tajani e Meloni perché non si sa mai, meglio tenere un piede anche con Forza Italia e FdI. Il trio Coghe-Gandolfini-Brandi che pensa sia sensato essere i soli italiani “laici” nel panel dei relatori, perché giustamente alla greppia non vogliono che si avvicini nessuno. Mi chiedo come si possa fare un “congresso mondiale delle famiglie” senza il Forum delle Associazioni Familiari, senza il Popolo della Famiglia, umiliando il povero Gianfranco Amato che si gloriava di essere stato cooptato tra i relatori e invece pure stavolta niente. Perché se dici che “votare Lega è immorale” poi te le fanno pagare pure dopo l’abiura.