Video del Popolo della Famiglia

#stampa e Vangelo 30 Gennaio 2019


Il settimanale Panorama da oggi in edicola certifica che al mandante dell’omicidio Calabresi, Giorgio Pietrostefani capo di Lotta Continua fuggito in Francia per non andare in carcere, lo Stato italiano paga la latitanza corrispondendogli 1.500 euro di pensione mensile. A Gemma Calabresi, vedova di Luigi ucciso a 34 anni con due figli e un terzo in arrivo, lo Stato riconosce 400 euro di pensione. Il Paese ingiusto che ho provato a raccontare in Storia del Terrorismo in Italia è imperniato sul culto dei latori di morte. Per questo oggi alla Camera arriva la legge sull’eutanasia, mentre sulla natalità nessuno fa niente.

whatsapp