Video del Popolo della Famiglia

Eggsploitation: Sfruttamento degli ovociti e fecondazione eterologa.


Il video, che racconta il dramma della fecondazione eterologa e dello sfruttamento delle donatrici di ovuli, ha vinto il premio 2011 del California independent film festival ed è stato presentato in più di trenta paesi e in moltissime e importanti università degli Stati Uniti. Cosa si è mosso nella coscienza degli spettatori? Le reazioni sono state principalmente due. Quella dell’industria e quella della gente comune. La prima, ovviamente, ha reagito dicendo che abbiamo mentito ed esagerato e che le storie drammatiche raccontate sono una minoranza rispetto a quelle a lieto fine. Andando anche contro le pubblicazioni scientifiche da noi riportate. Il pubblico, invece, ha reagito con sgomento. Spesso non ha idea di che cosa significhi per la donna la donazione di ovuli: le medicine, i bombardamenti ormonali, le operazioni per rimuovere gli ovuli. Non c’è neanche coscienza dei rischi di breve periodo come le emorragie e le depressioni. Né di quelli di cancro, sterilità o morte. E nemmo dell’enormità del business riproduttivo. Ma, dopo aver guardato il documentario, quasi tutti si chiedevano increduli come fosse possibile permettere una cosa simile e come mai la legge non vieti questa pratica.

14

whatsapp